Generalmente si fa risalire la nascita storica del movimento cooperativo verso la metà del 19° secolo a seguito dell'ingresso delle macchine e della tecnologia nei processi produttivi economici; inizia la cosiddetta "Rivoluzione industriale" e alla nuova categoria di lavoratori è richiesta una "semplice propensione alla fatica e all'obbedienza" (fatica dovuta alla continua ripetizione "meccanica" di gesti manuali e obbedienza alle istruzioni per l'uso delle macchine), con conseguente disumanizzazione del lavoro, dei rapporti sociali e con la progressiva concentrazione di ricchezza verso pochi individui a scapito di grandi masse di esseri umani sempre più poveri.
La degenerazione di questa tendenza è l'attuale finanza speculativa, slegata dall'economia reale, con spostamenti di enormi quantità di capitale monetario gestito direttamente da macchine sofisticate, i computer, a cui corrisponde lo spostamento di masse di individui poveri da un luogo all'altro della terra.
Il movimento cooperativo, concomitante alla rivoluzione industriale, si è posto il compito di sanare questo stato di cose che è stato definito con il termine "questione sociale". Questione sociale, o semplicemente "il sociale" come è definito oggi, significa: garanzie di vita per gli esseri umani, ovvero benessere per tutti (il termine "welfare" con cui si designa il sociale e le politiche sociali significa "benessere" [nucleo indefettibile di garanzie di vita]).
Il benessere sociale non nasce tuttavia con il movimento cooperativo ma molto prima e si identifica direttamente con la nascita dell'economia umana.
Ecco con un semplice schema come può essere sintetizzata l'evoluzione storica dell'economia:

tabella nuova antropocrazia page-0001

 

 

La proposta di semplici riforme sociali chiamata Antropocrazia (governo dell'uomo libero) dal suo ideatore Nicolò Bellia è in grado di portare benessere (welfare) a tutti gli esseri umani e favorisce la libera collaborazione, la cooperazione e la solidarietà sociale; l'Antropocrazia porterà alla costituzione del nuovo organismo sociale triarticolato proposto 100 anni fa da Rudolf Steiner dopo la prima guerra mondiale.

Chi vuole approfondire questi argomenti può farlo partecipando liberamente alla Scuola di Antropocarzia che si tiene al 3° sabato mattina di ogni mese presso la Coop. Sociale Fratres Fontaniva.

Per info Paolo Campagnaro.

5 × 1000

5x1000 2021 1 5 x 1000 2012

La nostra Cooperativa vive anche grazie alle donazioni che riceviamo da privati e aziende. 

E' possibile donare il 5x1000 alla Coop. Soc. Fratres di Fontaniva (Codice Fiscale: 02289420289).


 

 

Ultimi Articoli

AFORISMI

Ogni Essere Umano, alla nascita, diviene comproprietario dei beni che la Natura elargisce.

Nicolò Giuseppe Bellia
Tarquinia, 8 marzo 2007